lop
  • -->
1 2 3 4 5 6
 

Percorsi pastorali alla luce della Evangelii Gaudium

Dal 15 al 21 luglio, si svolge a Loppiano un corso per operatori pastorali promosso dal Movimento dei Focolari in Italia in sinergia con il Centro Evangelii Gaudium dell’Istituto Universitario Sophia.

 

Accadde oggi: era il 16 luglio 1949

Il 16 luglio 1949 è una data fondamentale per i Focolari. La ventinovenne Chiara Lubich e Igino Giordani, allora deputato e scrittore, stringono il "patto di unità" che sarà alla base della nascita del Movimento dei Focolari. Quel giorno, ha inizio l'esperienza mistica di Chiara conosciuta come "Paradiso 1949".

17/7/2018 

Un nuovo programma di leadership a Sophia

Dal 24 al 28 Settembre 2018, l'Istituto Universitario Sophia lancia un nuovo programma di leadership per manager ed executive, per dare nuovi strumenti ai leader di oggi e domani
 
12/7/2018 

Torna Loppiano Lab, quest'anno sarà dedicato all'eredità del '68

1968-2018: qual è l'eredità della contestazione partita dagli Stati Uniti e dalla Francia 50 anni fa e cosa hanno da dire oggi quelle esperienze ad un'Italia che fu protagonista di quella stagione e che oggi si interroga sul suo presente e sul suo futuro? Come ogni anniversario che si rispetti, è l'occasione per una riflessione su un fenomeno che con la sua richiesta di cambiamento ha trasformato la società e la cultura dell'Occidente.
 
2/7/2018 

Obiettivo #FameZero

630 ragazze (dai 9 ai 14 anni) del Movimento dei Focolari, da 17 nazioni, in visita alla sede dell'Organizzazione delle Nazioni Unite per l'alimentazione e l'agricoltura (FAO) a Roma, per discutere di #FameZero. L'impegno dei ragazzi di Loppiano.
 
28/6/2018 

Da Loppiano, destinazione Manila

Il Genfest edizione 2018 "Beyond alla borders" si avvicina. Anche molti cittadini di Loppiano sono in partenza per Manila. Abbiamo intervistato alcuni di loro, che ci hanno raccontato attese e progetti.
 
27/6/2018 

I gen3 a Loppiano

Sono arrivati in 400 e provengono dall'Egitto, Spagna, Portogallo, Irlanda, Italia, Francia e paesi dell'Est. Sono i gen3, i ragazzi del Movimento dei Focolari che nel loro congresso annuale hanno scelto di approfondire il tema #FameZero, il secondo dei 17 Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (OSS), approvati il 25 settembre del 2015 dai 193 Stati Membri delle Nazioni Unite.
 
25/6/2018 

Aiutare il pianeta con l'agricoltura

Pietro Isolan è arrivato a Loppiano quando aveva 11 anni, con la sua famiglia. Immerso nella natura della cittadella, ha sviluppato un grande amore per la terra e l'agricoltura. Lavorando per Fattoria Loppiano ha scoperto la sua missione nella didattica, trasferendo alle nuove generazioni l'amore per la cura del Creato e un modo rispettoso di fare agricoltura.
 
ALLE RADICI DI LOPPIANO
9/7/2018

ALLE RADICI DELLA MARIAPOLI/14
Famiglie a tutta prova

Le prime avventure a Loppiano di un'altra famiglia di pionieri intrepidi, quella di Luigi e Maria Balduzzi.


18/9/2017

COSTRUTTORI DI UNA CITTA' "DOVE DIO SI VEDE" /13

E' questo l'augurio che Chiara Lubich ha fatto a Rina Nembrini, con Zaccaria tra le prime famiglie che da Bergamo si sono trasferite a Loppiano alla fine degli anni '60. Continua la storia dei pionieri della cittadella.

18/9/2017

ALLE RADICI DELLA MARIAPOLI/12
Un'avventura che continua

Dopo la nascita di Maria Regina, Agnese e i figli ritornarono a Bergamo, prevedendo di trasferirsi a Loppiano non appena le condizioni lo avessero consentito. Ma nel frattempo ...

13/9/2017

ALLE RADICI DELLA MARIAPOLI/11

Dalla terra bergamasca a Loppiano - Luglio 1964. In un incontro del Movimento dei focolari, ad Ala di Stura, Tino Piazza viene a conoscere il progetto della cittadella da edificare a Loppiano, vicino Firenze, negli 80 ettari donati da Vincenzo Folonari.

13/9/2017

ALLE RADICI DELLA MARIAPOLI/10

Le famiglie che fecero l’impresa - Proseguiamo il racconto degli inizi della Mariapoli con le parole di Tino Piazza, costruttore edile, arrivato a Loppiano nel 1964 da Clusone (BG).

13/9/2017

ALLE RADICI DELLA MARIAPOLI/9

Continua lo scambio di ricordi ed esperienze tra ‘pionieri’: "Eravamo brasiliani, belgi, olandesi, svizzeri, francesi, argentini".… Ancor oggi circolano racconti comici, fatti realmente accaduti passati alla storia della cittadella. Eccone un esempio: un tedesco e un brasiliano dormivano nella stessa stanza...