WOWSlider
 

Una cittadella tra Cielo e Terra

Nel suo 70° anniversario, continuiamo il nostro approfondimento di quell'esperienza esperienza mistica e illuminativa vissuta da Chiara Lubich e dalle sue compagne, nota come "Paradiso '49", con una riflessione di Sergio Rondinara, Professore stabile straordinario di Epistemologia presso l'Istituto Univeristario Sophia, che illumina un aspetto particolare della vita della cittadella di Loppiano, ovvero il rapporto con la natura che la ospita.

 

«Dico GRAZIE!», il saluto di Adriana Martins a Loppiano

Dopo 16 anni nella cittadella e quasi tredici nella band del Gen Verde, Adriana Martins lascia Loppiano con destinazione Porto Alegre, nel sud del Brasile.

2/8/2019 

Santa Chiara e la sua luce

Per tanti anni, l'11 agosto, Chiara Lubich ha celebrato la festa di S. Chiara d'Assisi mettendo in rilievo, per tutto il Movimento, aspetti vari della sua vita e della sua santità. Nel 1999, si trovava a Estavayer-le-Lac, in Svizzera.
 
31/7/2019 

La mia esperienza a Loppiano

Fr. César Ruiz Martín, religioso lasalliano spagnolo, ha trascorso un mese nella cittadella e, appena tornato in patria, ci ha scritto per condividere la sua esperienza. Dalle pulizie di casa alla scoperta della spiritualità dell'unità, dalla natura rigogliosa all'interculturalità: tutto ha contribuito a fare di quel mese una tappa significativa nel suo cammino, personale e collettivo, verso la costruzione di un mondo più fraterno.
 
31/7/2019 

Un mondo a colori

Dal 7 al 22 luglio, si è tenuta a Loppiano una summer school per quei giovani che stanno conoscendo il Movimento Gen e desiderano impegnarsi per un mondo unito. Ci racconta l'esperienza Letizia Spano.
 
17/7/2019 

Un’“idea” di città

Che indicazioni può trarre la cittadella di Loppiano dalla straordinaria esperienza nata il 16 luglio di 70 anni fa? L’abbiamo chiesto a Piero Coda, preside dell’Istituto Universitario Sophia.
 
16/7/2019 

16 luglio 1949 – 16 luglio 2019

Il 16 luglio di 70 anni fa, si apre una pagina fondamentale nella storia di Chiara Lubich e del gruppo di compagne e compagni che si raccoglie attorno a lei. A Tonadico di Primiero nelle Dolomiti, Chiara vive una straordinaria esperienza mistica e illuminativa, che le mostra le linee fondanti dell’Opera di Maria. Che indicazioni può trarre la cittadella di Loppiano da quell’esperienza?
 
8/7/2019 

Buone vacanze?

Si avvicina il periodo in cui tutti cerchiamo di prenderci qualche giorno di riposo. Ma come fare perché sia un periodo realmente ristoratore per il corpo e per l'anima? L'abbiamo chiesto a Nancy O' Donnell, psicologa statunitense e abitante di Loppiano. Ecco i suoi consigli.
 
ALLE RADICI DI LOPPIANO
9/7/2018

ALLE RADICI DELLA MARIAPOLI/14
Famiglie a tutta prova

Le prime avventure a Loppiano di un'altra famiglia di pionieri intrepidi, quella di Luigi e Maria Balduzzi.


18/9/2017

COSTRUTTORI DI UNA CITTA' "DOVE DIO SI VEDE" /13

E' questo l'augurio che Chiara Lubich ha fatto a Rina Nembrini, con Zaccaria tra le prime famiglie che da Bergamo si sono trasferite a Loppiano alla fine degli anni '60. Continua la storia dei pionieri della cittadella.

18/9/2017

ALLE RADICI DELLA MARIAPOLI/12
Un'avventura che continua

Dopo la nascita di Maria Regina, Agnese e i figli ritornarono a Bergamo, prevedendo di trasferirsi a Loppiano non appena le condizioni lo avessero consentito. Ma nel frattempo ...

13/9/2017

ALLE RADICI DELLA MARIAPOLI/11

Dalla terra bergamasca a Loppiano - Luglio 1964. In un incontro del Movimento dei focolari, ad Ala di Stura, Tino Piazza viene a conoscere il progetto della cittadella da edificare a Loppiano, vicino Firenze, negli 80 ettari donati da Vincenzo Folonari.

13/9/2017

ALLE RADICI DELLA MARIAPOLI/10

Le famiglie che fecero l’impresa - Proseguiamo il racconto degli inizi della Mariapoli con le parole di Tino Piazza, costruttore edile, arrivato a Loppiano nel 1964 da Clusone (BG).

13/9/2017

ALLE RADICI DELLA MARIAPOLI/9

Continua lo scambio di ricordi ed esperienze tra ‘pionieri’: "Eravamo brasiliani, belgi, olandesi, svizzeri, francesi, argentini".… Ancor oggi circolano racconti comici, fatti realmente accaduti passati alla storia della cittadella. Eccone un esempio: un tedesco e un brasiliano dormivano nella stessa stanza...