s
PrimoMaggio 2009

Speciale giovani

Almeno la metà degli abitanti di Loppiano non ha ancora raggiunto i trent'anni. Ciò conferisce alla cittadella una vivacità che si coglie sia nella vita quotidiana che nei grandi appuntamenti.

[riduci] [espandi]

I giovani che arrivano a Loppiano per i grandi avvenimenti, quelli che si riuniscono nelle iniziative sul territorio e quelli che vi soggiornano per periodi più o meno lunghi non hanno caratteristiche omogenee, e nemmeno uguali convinzioni religiose. Entusiasti, vivi, generosi, radicali, sono i protagonisti di iniziative e manifestazioni dove la qualità della vita e la solidarietà tra i popoli sono messe in primo piano.

Vivono a Loppiano con varie finalità: alcuni frequentano i corsi dell'Istituto Universitario Sophia, altri le scuole di formazione permanente per gli animatori del Movimento Gen, altri vivono nel territorio circostante la Mariapoli e ne frequentano e animano le iniziative. Numerosi sono ancora coloro che arrivano nella cittadella quasi per caso, accogliendo un invito che passa di bocca in bocca senza grandi campagne mediatiche.

Dal meeting giovanile del 1° Maggio 1973, nato quasi per caso con una straordinaria e inaspettata partecipazione, la data del Primo Maggio è diventata un appuntamento fisso per tantissimi giovani, con programmi, forum, iniziative specifiche anno per anno. Nel tempo ha determinato anche la realizzazione un proprio spazio fisico, realizzato all'aperto su un apposito pendio attrezzato con vecchie traversine da binari che fanno da sedute, e da un palco coperto da un tendone: il teatro all'aperto.

 

Per seguire le iniziative dei giovani:  Giovani per un Mondo Unito, Gen Fest

Su Facebook: Settimana Mondo Unito, GenFest

Per contatti a livello locale a Loppiano: