White Saturday

Un "White Saturday" (sabato bianco) al Polo Lionello Bonfanti

Sabato 24 novembre 2018, gli studenti dell’Istituto Universitario Sophia, i ragazzi delle scuole GEN di Loppiano e i giovani dell’Economia di Comunione promuovono il “White Saturday”, un momento di confronto su proposte e pratiche profetiche, presso il Polo Lionello Bonfanti.

A poche settimane dall’evento internazionale Prophetic Economy, che si è tenuto a Castelgandolfo (dal 2 al 4 novembre scorso), gli studenti dell’Istituto Universitario Sophia, i ragazzi delle Scuole GEN di Loppiano e i giovani dell’Economia di Comunione invitano tutti a partecipare al “White Saturday” presso il Polo Lionello Bonfanti, sabato 24 novembre 2018: un pomeriggio di dialogo ed esperienze fra economia e sviluppo sostenibile. Le parole chiave dell’incontro: lavoro, salvaguardia dell’ambiente, disuguaglianza sociale e impegno comune.

Per gli oltre 500 partecipanti provenienti da circa 40 Paesi dei cinque continenti, Prophetic Economy è diventato da subito una spinta per l’impegno comune, per dare insieme impulso ad un'economia nuova al servizio di uno sviluppo integrale e più giusto. Fra loro anche i giovani che stanno promuovendo White Saturday: un momento di confronto su proposte e pratiche profetiche che abbiano cura dei beni comuni e sappiano dare voce a chi di solito resta ai margini.

«Con gli studenti di Sophia e i giovani delle Scuole Gen, abbiamo condiviso l’esperienza di Prophetic Economy e questo ci ha trasmesso un modo nuovo di guardare la realtà,» spiega Maria Gaglione, dei giovani dell’EdC «così, senza volersi contrapporre al “Black Friday”, abbiamo pensato di promuovere insieme un momento, nel nostro piccolo, dove parlare di un'economia diversa, di sviluppo sostenibile e anche delle già esistenti esperienze “profetiche” del nostro territorio».

Tra le iniziative “profetiche” da cui partire: la mostra SCIC (mostra multimediale dell’economia sociale, civile e di comunione); lo spazio Fagotto, una nuova esperienza di condivisione dei beni radicata nella stessa prospettiva culturale in cui è immersa l’Economia di Comunione, e il prossimo mercatino natalizio dei produttori, dell’artigianato e del sociale, “L’Erba Brusca", che promuove l’ecosostenibilità, la cultura, l’impegno sociale e valorizza il territorio. Il tutto in una cornice artistica con flashmob, momenti di lettura e musica.

Il programma - molto dinamico - vedrà l’intervento anche dell’economista Luigino Bruni, coordinatore internazionale dell’EdC e tra i promotori dell’evento Prophetic Economy; e di Alessandro Agostini, che presenterà un progetto territoriale sui 17 Obiettivi per lo Sviluppo Sostenibile dell’Agenda 2030.

Dunque, appuntamento al Polo Lionello Bonfanti sabato 24 novembre alle ore 16.00: in continuità con Prophetic Economy, per costruire insieme un’economia capace di futuro!