Global Leaders for Unity

Un nuovo programma di leadership a Sophia

Dal 24 al 28 Settembre 2018, l'Istituto Universitario Sophia lancia un nuovo programma di leadership per manager ed executive, per dare nuovi strumenti ai leader di oggi e domani

Dal 24 al 28 Settembre, l’Istituto Universitario Sophia, in collaborazione con la società di consulenza per l’innovazione Consulus, lancia un programma di leadership per manager ed executive, per fornire loro competenze capaci di unire e integrare, rispondendo così a prospettive globali sempre più polarizzate e frammentate.

«La nostra università è stata fondata col proposito di favorire una cultura di unità e integrazione e negli anni ha attratto un gruppo sempre più globale di studenti e partner. La collaborazione con Consulus combina le nostre competenze nel campo delle dinamiche relazionali, del dialogo e dell’economia di comunione per proporre, grazie a uno sguardo e a un network globali, soluzioni applicate per il mondo del management sia nel training che nella ricerca. Questa sinergia sta già aprendo nuove possibilità d’innovazione» ha detto Giuseppe Argiolas, della Cattedra di Management a Sophia.

Il programma presenta due moduli:

  1. Il Global Leaders for Unity Executive Course, un corso di leadership development che ha l’obiettivo di aiutare i leader a riscoprire il senso e lo scopo del loro ruolo, acquisendo le competenze necessarie per sviluppare strumenti di sinergia e collaborazione nelle metodologie e nelle pratiche di management
  2. L’Alchemy Leadership Program, un corso di leadership development progettato per team di aziende, organizzazioni e istituzioni, per fornire loro gli strumenti essenziali per favorire sinergia e collaborazione, ripensando il lavoro di gruppo come una via privilegiata per la creatività e l’innovazione.

Entrambi i corsi sono sviluppati da Sophia e Consulus. Il team di facilitatori e trainer proviene da un network globale di docenti ed esperti dei due network.

«Sophia Global Studies è orgoglioso di sviluppare e dare casa a un’iniziativa così innovativa, natain collaborazione con la Cattedra di Management di Sophia e con Consulus. In questo modo Sophia crescerà sempre più come una piattaforma dove sviluppare esperienze e prospettive nuove, capaci di affrontare le sfide e le opportunità globali.Questo programma aprirà uno spazio importante dove una nuova generazione di leader potrà attrezzarsi per decodificare le complessità, operando per un mondo maggiormente unito e in pace». Queste le parole dell’Ambasciatore Pasquale Ferrara, presidente del Centro di Ricerca e Formazione Sophia Global Studies.

Grazie alla partnership con il Sagamore Institute di Indianapolis, il Global Leaders for Unity Fund permetterà a donatori e sponsor di provvedere con borse di studio per leader dal futuro promettente.

Conclude Lawrence Chong, amministratore delegato di Consulus «Quando abbiamo ascoltato le parole di Papa Francesco durante l’incontro dell’Economia di Comunione nel febbraio 2017, abbiamo capito che dobbiamo cambiare velocemente, in modo da dare un contributo sostanziale alla costruzione di un futuro più inclusivo. Nel perseguire un tale obiettivo, l’Istituto Universitario Sophia è il partner perfetto. Entrambe le nostre istituzioni sono influenzate profondamente dal pensiero di un leader di unità e dialogo come Chiara Lubich. La nostra partnership è un tassello cruciale nella nostra strategia, per garantire che le nostre soluzioni di cambiamento e inclusione siano accessibili a chiunque».

Per maggiori informazioni, contattare:

globalstudies@sophia.org