Sogna con noi!  Sostieni il progetto “Parco giochi e sportivo” di Loppiano!

 

L’area individuata è quella dei prati ai piedi del Salone San Benedetto. Oggi, recinti elettrificati la proteggono dalle incursioni notturne dei cinghiali, mentre alcune giovani piante di leccio, cipresso, sughera e tiglio sono state messe a dimora e aspettano soltanto di crescere, per donare la propria ombra sempre più grande. Ecco, ora immaginatevelo: sarà un luogo immerso nella natura, dove i bambini di Loppiano o quelli che arrivano con i loro genitori per partecipare alla Scuola Loreto o per visitare la cittadella  – dai dintorni, dall’Italia o dal mondo – potranno stare insieme, sperimentando, attraverso la semplicità del gioco, l’incontro tra culture e vite tanto diverse, in armonia con la natura. Così ce lo raccontano i bambini…

Non lo vedete già? Il prato popolato da altalene, magari una torre con lo scivolo, una palestra esagonale, un percorso ginnico e altre mille occasioni per scatenarsi e divertirsi. E poi, proprio lì, accanto, un’area per i più grandi: con attrezzature sportive, le parallele, le barre di trazione, una panca inclinata per gli addominali, e così via. Il tutto “accompagnato” da GiBi e DoppiaW, i personaggi di Walter Kostner che, con le loro trovate, danno spunto, a piccoli e grandi, per scoprire cosa vuol dire amare. Saranno loro, infatti, a dare il benvenuto ai bambini nel parco che si chiamerà… A proposito, abbiamo una domanda per ogni nostro piccolo lettore: come ti piacerebbe che si chiamasse questo parco?

Bambini &Progetto Parco

Insomma, un’area “verde”, “verde” come, nel linguaggio semplice e familiare spesso in uso nel Movimento, viene definito quell’aspetto dell’amore che si cura della “Natura e vita fisica”. D’altra parte, come diceva Maria Montessori, “il gioco è il lavoro del bambino” ed ha quindi una funzione primaria essenziale nella loro vita. Ben venga, quindi, un parco giochi anche a Loppiano! Il progetto sulla CARTA è pronto, aspetta soltanto il tuo contributo!

Costo totale del progetto

€ 15.000

Puoi contribuire al “Progetto Parco giochi e sportivo” con un bonifico sul conto corrente:

Banca Carige S.p.A. – filiale di Incisa V.no (FI)

intestazione conto P.A.M.O.M.

cod. IBAN IT05J0617505463000000534480

causale: EROGAZIONE LIBERALE PARCO GIOCHI

Quanto raccolto di eccedente verrà devoluto, per volontà dei bambini di Loppiano, per sostenere un progetto che aiuta i bambini in difficoltà del Brasile.

Share This