Partito l’8 ottobre scorso il laboratorio culturale nato a Loppiano intorno alla rivista Città Nuova: da lettori ad operatori della cultura della fraternità.

“Mai come in questi mesi di profondi cambiamenti abbiamo bisogno di un’informazione letta alla luce della categoria della fraternità” affermano i promotori del workshop “Comunicatori del nuovo” nato nei giorni scorsi a Loppiano.

Chi siamo? – spiegano – Lettori nuovi o di lungo corso e sostenitori della rivista Città Nuova che, ancora stupiti dall’esperienza di partecipazione diretta, vissuta durante i laboratori di LoppianoLab promossi dalla redazione della rivista, vogliono ritrovarsi, confrontarsi e cercare la strada per promuovere anche sul territorio del Valdarno speranza, idee positive, informazione libera, in questi tempi di crisi non solo economica ma anche culturale”.

Share This