Dal 21 al 24 febbraio a Loppiano più di 200 persone impegnate nei diversi campi del sociale, provenienti da Toscana e Umbria.

Si replica il prossimo fine settimana con un nuovo convegno, i cui partecipanti provengono dall’Emilia Romagna.

Riuscire a guardare ad ogni prossimo che ci passa accanto come ad un fratello, ad una sorella da amare e per il quale costruire un mondo più giusto e solidale, è stato al cuore della riflessione fatta da questi appartenenti alla diramazione dei volontari. Impegno quanto mai necessario in questo periodo di grandi sfide economiche e politiche per il nostro Paese e fatto proprio da tutte e tutti i partecipanti che hanno sfidato anche la neve per non mancare a questo importante appuntamento.

 

Share This