“Ponti di fraternità… giovani, famiglia, lavoro” è il titolo della giornata di dialogo, testimonianze e confronto proposta dai Focolari il 17 marzo prossimo a Figline Valdarno (FI). Aperta a tutti.

Di ricette per uscire dalla crisi nelle sue più diverse declinazioni sono pieni giornali, trasmissioni TV e anche molte delle conversazioni che intratteniamo ogni giorno. Siamo bravi ad analizzare e a fare domande o constatazioni. Ma quello che scarseggia al giorno d’oggi è la condivisione del proprio vissuto fatto di lotte, sfide, gioie e dolori nell’affrontare la quotidianità nei suoi più vari aspetti: a casa o al lavoro, da adulto o da giovane, da sposato o da sacerdote. E la comunione di vita ed esperienze sarà al centro della giornata aperta, che si terrà il 17 marzo  a Figline.

Il titolo sarà “Ponti di fraternità – giovani, famiglie lavoro…”. La fraternità – intesa all’ evangelica, come reciprocità, amore al prossimo che sostiene, perdona, ricompone rapporti e il tessuto sociale – verrà presentata attraverso testimonianze, contributi artistici, momenti di dialogo. Non mancherà un programma speciale completo di workshop e giochi anche per bambini e ragazzi. Nel pomeriggio si aggiungerà un programma ad hoc per i giovani con la presentazione del United World Project, già partito in occasione del Genfest, il meeting mondiale dei giovani dei Focolari che si è tenuto a Budapest nell’agosto scorso. Si tratta della proposta un patto mondiale di fraternità tra individui di tutte le nazioni e di diverse generazioni che possa mettere in moto, universalmente e concretamente, un cambiamento concreto nella direzione dell’unità.

 

Info e prenotazioni: 

Glodi 055 9155028

Paola 328 7698788

Davide 055 958704

 

Share This