Anche Loppiano nell’offerta dei centri estivi “Estate ragazzi 2020”, progetto promosso dal Comune di Figline e Incisa Valdarno.

 

Il Comune di Figline e Incisa Valdarno ha avviato, in collaborazione con le associazioni del territorio, il progetto dei centri estivi “Estate Ragazzi 2020”, con il quale offrirà alle famiglie una serie di proposte di socializzazione e educazione per i loro figli, diversificate per età e esperienza.
Loppiano è presente nell’offerta con il progetto “Scopri-Amo la natura intorno a noi”, destinato ai ragazzi dai 6 agli 11 anni, con il quale si punta ad accrescere e migliorare il rapporto del bambino con la natura, stimolando la sensorialità, la libertà dell’esplorare e giocare, anche per il sano sviluppo di una vita interiore.
Spiegano gli organizzatori: «I bambini hanno un gran bisogno di muoversi, meglio se in un ambiente ricco di stimoli e sfide. La natura, infatti, accresce le nostre capacità sensoriali e ci insegna a sviluppare tanti talenti. In parallelo alla scoperta dell’ambiente naturale, verranno proposti laboratori e giochi che puntano all’educazione alla pace, al consumo responsabile, al valore di sé stessi e degli altri, intesi come ricchezza per accrescere e ampliare il proprio sguardo, senza mai chiudersi nel proprio mondo».

Gli ampi spazi verdi che caratterizzano l’altopiano di Loppiano daranno l’opportunità di svolgere le attività prevalentemente all’aperto, con le distanze di sicurezza richieste. «Con i nostri operatori,  – chiariscono ancora gli organizzatori – i bambini riscopriranno i sentieri nei boschi, l’attività motoria, l’orienteering. Inoltre, avranno l’opportunità di coltivare la propria creatività attraverso laboratori di arte, di riuso e riciclo».
Tutte le proposte del progetto sono in linea con le misure anti Covid-19 stabilite dal Governo (riportate nel DPCM 17 maggio 2020, allegato 8) e con le richieste avanzate dal Comune (ad esempio il costo massimo per famiglia).

QUI, trovate tutte le informazioni sul progetto. Essendo chiuse le iscrizioni presso il comune, se desiderate far partecipare i vostri figli, per l’iscrizione e la partecipazione, potete rivolgervi direttamente a: accoglienza@loppiano.it; oppure chiamare lo 055 9051102.

E QUI  trovate il link al Comune di Figline Incisa Valdarno con tutti gli altri progetti proposti.

 

Share This