Cattedra Piero Pasolini: persi nell’infinito

Data

16 Mar 2023

Ora

17:00 – 18:00
Niente clonazione. Il mondo dell’entanglement quantistico e il Premio Nobel per la Fisica 2022.
A Cura del prof. Paul O’Hara, Prof. di Ontologia e Ragionamento Scientifico, Istituto Universitario Sophia, Italia

Abstract: Possiamo sempre duplicare o clonare un oggetto? Per esempio, possiamo disegnare indipendentemente una mano destra e una mano sinistra in modo che siano l’una l’immagine speculare dell’altra. Possiamo poi ripetere il processo all’infinito e creare tutte le copie che desideriamo. Nella meccanica quantistica, le particelle subatomiche come gli elettroni possono formare un numero infinito di coppie che sono immagini speculari l’una dell’altra, anche se nessuna particella può essere duplicata o clonata individualmente, come hanno dimostrato i vincitori del Premio Nobel per la Fisica di quest’anno.

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Share This