Formato Famiglia | Aspetti della disabilità in famiglia

Data

20 – 21 Apr 2024

In questo weekend, l’esperienza di “Formato Famiglia” a Loppiano esplorerà la tematica: “Aspetti della disabilità in famiglia: figli, anziani. Nuove prospettive”. Ci confronteremo, cioè, con una realtà che oggi attraversa la vita di molte famiglie e delle reti che la circondano.

La Convenzione ONU per i diritti delle persone con disabilità ci spiega che la disabilità discende dall’incontro fra le caratteristiche della persona e le barriere che incontra nell’ambiente in cui vive: modificando l’ambiente anche la disabilità si riduce. Fondamentale è quindi lavorare sulle reti di supporto e sui contesti, che sono decisivi per vivere con gioia e pienezza ogni condizione.

Cecilia Marchisio è professoressa associata di Pedagogia speciale e dell’inclusione presso l’Università di Torino, di formazione psicologa psicoterapeuta. Ha una specifica attenzione ai diritti umani e lavora nel campo del sostegno alle famiglie e alla promozione del benessere e del pieno accesso ai diritti. È la Direttrice della Specializzazione per le attività di sostegno didattico agli alunni e alle alunne con disabilità dell’Università di Torino. È stata nominata dal Rettore Delegata per l’inclusione di studenti e studentesse con disabilità dell’Ateneo.

Con il marito Davide Damosso fa parte dell’équipe centrale del programma di formazione all’affettività e sessualità per adolescenti “Up2me”.

Che cosa è il progetto “Formato Famiglia”?
In alcuni periodi dell’anno, a Loppiano, sarà offerta accoglienza a qualsiasi famiglia che lo richieda, fino ad esaurimento posti, da parte di un team apposito di coppie del Movimento dei Focolari dedicate a questo servizio.

Il programma prevede, per le famiglie accolte:

  • approfondimenti sulla spiritualità dell’unità e su tematiche relative alla famiglia;
  • conoscenza del Movimento dei Focolari, del Movimento Famiglie Nuove, di Loppiano e delle sue peculiarità (con opportunità di partecipazione ad iniziative della cittadella);
  • possibilità di colloquiare con coppie del team;
  • attività distensive e turismo.

Un’occasione interessante per crescere, confrontarsi, conoscere di più, verificare il proprio rapporto di coppia, riposarsi e ripartire… immersi nel verde, in un’atmosfera internazionale e multiculturale. La partecipazione ai programmi proposti è libera, a scelta di ciascuna famiglia partecipante.

Share This